Istruzione – in cosa consiste il tavolo della pace?

È abbastanza normale che i bambini facciano i capricci e si arrabbino molto spesso . Se sei un genitore, saprai che è abbastanza normale che sorgano regolarmente numerosi conflitti e che a volte non sai come comportarti quando poni fine a tali scoppi d’ira o rabbia. Quando si risolvono tali problemi, si deve fare riferimento a quella che è nota come "la tavola della pace". Ci sono molti genitori che, alla disperata ricerca di rabbia continua, si rivolgono a tale risorsa per risolvere un problema del genere. Poi spieghiamo in cosa consiste questa risorsa e come metterla in pratica.

Che cos’è la tavola della pace?

Il tavolo della pace è una tecnica abbastanza efficace che aiuta a risolvere conflitti e problemi che sorgono nei bambini. È un tavolino con una serie di sedie in cui i bambini devono sedersi. Sopra il tavolo sono posti una serie di elementi:

  • Una clessidra per controllare il tempo in cui ogni bambino parla oltre ad aiutarlo a rilassarsi.
  • Una palla antistress che ogni bambino prende quando deve parlare per calmarsi.
  • Un oggetto di pace che aiuta a pacificare le cose tra i bambini.
  • Una campana o una campana che suonerà quando il conflitto tra i bambini sarà stato risolto.
Il tavolo della pace è una tecnica per risolvere i conflitti
Il tavolo della pace è una tecnica per risolvere i conflitti

Oltre a risolvere liti o conflitti tra bambini, questo tavolo della pace può essere utilizzato in modo che il minore che è arrabbiato o infuriato, possa calmarsi o calmarsi.

Come usare il tavolo della pace

Il tavolo della pace è una tecnica per risolvere i conflitti e far rilassare il bambino prima di un momento di rabbia o rabbia. Questo è il motivo per cui il bambino non può essere costretto a stare a detta tavola poiché altrimenti si otterrà l’effetto opposto e la rabbia e i capricci andranno molto di più. Fagli capire che questo è un tavolo che può usare per rilassarsi quando è frustrato e deluso. Una volta acquisita familiarità, puoi sederti con tuo fratello per cercare di risolvere i problemi. L’idea di questa tecnica è che i bambini riflettano in ogni momento su ciò che hanno fatto di sbagliato e su come risolvere il conflitto in modo che le cose siano di nuovo perfette.

L'idea di questa tecnica è che i bambini riflettano in ogni momento ciò che hanno fatto di sbagliato
L’idea di questa tecnica è che i bambini riflettano in ogni momento ciò che hanno fatto di sbagliato

A questo tavolo, i bambini imparano ad esprimere le proprie emozioni e ad entrare in empatia con gli altri, quindi è importante che si sentano volontariamente. Nel caso in cui i bambini siano troppo piccoli, un adulto può sedersi con loro due e agire da mediatore del conflitto. Il padre non dovrebbe agire da giudice, dovrebbe essere un semplice mediatore poiché sono i figli stessi che devono risolvere il problema da soli. Devono esporre le loro idee e le loro emozioni e attraverso gli argomenti essere in grado di raggiungere una soluzione equa per entrambe le parti. L’adulto può essere responsabile di stabilire una serie di regole affinché tutto possa passare nel miglior modo possibile.

In conclusione, il tavolo della pace è una risorsa molto efficace in quelle situazioni in cui il bambino entra in una spirale di rabbia che può essere incontrollabile per i genitori stessi. In molti casi, gli adulti non sanno come affrontare tali scoppi d’ira e perdono la calma, cosa che non avvantaggia nessuna delle due parti in conflitto. Se i tuoi figli tendono a litigare spesso o alcuni di loro si arrabbiano in modo abituale, non esitare a provare questa meravigliosa tecnica conosciuta come la tavola della pace.